Tutti pazzi per il paddle: cos'è e come si gioca

Condividi su Facebook

Fitness e Sport
Pubblicato il 12-11-2019 da Redazione
paddle
Il paddle è uno sport adatto a tutte le età: si gioca in 2 o in 4.

Paddle: un termine sconosciuto fino a pochi anni fa che è quasi divenuto un tormentone negli ultimi anni.

Ma che cos'è? Come si gioca e quali sono le regole del più cool tra gli sport estivi?

Il paddle è uno sport piuttosto semplice, soprattutto per chi ha dimestichezza con alcuni suoi cugini prossimi come il racchettone, la racchetta da beach o il classico tennis.

Se all'indiscussa facilità aggiungi che è economico e che fa bene ecco spiegato il perché, in poco tempo, questo sport è divenuto tanto famoso quanto amato.

Che cos'è il paddle

Cominciamo subito dal dire che il paddle è uno sport che sta a cavallo tra il tennis, lo squash, il racchettone e il calcetto dal quale ha ereditato le sponde.

Sostanzialmente ha le stesse regole del tennis ma si utilizza una racchettona a piatto pieno e una pallina sensibilmente più leggera.

Il campo è di 20 metri per 10 ma ha anche delle pareti, come nello squash, e si può far rimbalzare la palla.

Come si gioca a paddle?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da FlorTennis (@flortennis) in data:

Si può giocare uno contro uno, ma è più stancante, oppure in doppio, anche misto.

Il servizio si effettua in diagonale, ma dal basso verso l’alto.

Una squadra perde se la palla rimbalza due volte sul campo prima di essere respinta oppure se un giocatore la colpisce al volo prima che questa abbia oltrepassato la rete (invasione).

Il punteggio del paddle e le varie regole sono sostanzialmente le stesse del tennis classico, con punti, game e set, tie break e vantaggi.

Quanto è diffuso il paddle tennis in Italia?

racchetta da paddle tennis e pallina
racchetta da paddle tennis e pallina

Fino a qualche anno fa la risposta sarebbe stata poco o nulla ma dall'estate 2014-2015 la crescita del paddle tennis è stata esponenziale.

Le racchette da paddle sono leggere, costano poco (è possibile acquistarle anche da Decathlon per intenderci) e i campi si sono moltiplicati praticamente in tutte le grandi città, Roma e Milano in primis.

Basti pensare che oggi la Federazione conta 4mila tesserati e che sono stati realizzati in tutta Italia oltre 400 campi.

Le strutture dedicate, proprio perché richiedono meno cura rispetto ai campi da tennis, sono in costante crescita.

In tutto il mondo sono invece almeno 12 milioni gli sportivi che praticano questo sport.

I benifici del paddle

Il paddle o, per dirlo all'argentina (nazione che ha inventato questo sport) il padel, è divertente e fa bene.

Il motivo della paddle mania, tuttavia, consiste nella facilità di apprendimento: tutti possono giocarci anche avendo fatto poca pratica.

Tant'è che ci giocano persino i bambini e gli anziani più trendy.

Fondamentalmente il vantaggio è che non richiede un grosso sforzo fisico ma aiuta a mantenersi in forma.

Si tratta infatti di uno sport aerobico, che rassoda braccia e glutei e migliora l'elasticità corporea.

Gli addominali vengono invece allenati senza che ci si renda effettivamente conto dello sforzo fatto.

Tornei di Paddle

Uno dei tornei di paddle più famosi in Italia si tiene a Sabaudia.

Tra i seguaci di questo sport c'è anche Francesco Totti che si è aggiudicato il torneo in coppia con Vincent Candela.

 

Leggi anche


Sciare fa bene? 10 motivi per “volare” in pista

Migliora l'equilibrio, fa bene all'umore e rafforza tutti i muscoli del corpo: tutto sul più salutare degli sport invernali


Esercizi CrossFit: i 10 grandi classici da eseguire alla perfezione

Dai burpee agli hand stand push up, dai double-under agli american swing


copertina

I 10 sport estremi più amati dagli irriducibili del rischio

Aria, acqua, neve... c'è l'imbarazzo della scelta: bastano un po' di coraggio e la voglia di sfidare i propri limiti



copertina

Frutta e verdura: quanta mangiarne per vivere sani e belli

La formula del British Medical Journal che ha unito le 16 ricerche più importanti del settore